La Scala Pentatonica

La scala pentatonica è una scala formata, come suggerisce il nome, da 5 gradi al posto di sette. Nella forma minore, è usata molto nell'improvvisazione blues, rock e jazz.

SCALA PENTATONICA MAGGIORE
Per costruire una scala pentatonica maggiore, prendiamo il modello di sala maggiore e togliamo il quarto e settimo grado. Prendiamo ad esempio la scala di Do maggiore. Essa è formata da: Do, Re, Mi, Fa, Sol, La, Si. La relativa scala pentatonica sarà quindi: Do, Re, Mi, Sol, La.

SCALA PENTATONICA MINORE
Per costruire una scala pentatonica minore, prendiamo il modello di una scala minore e togliamo il secondo e il sesto grado. Prendiamo ad esempio la scala di La minore. Essa è formata da: La, Si, Do, Re, Mi, Fa, Sol. La relativa scala pentatonica sarà quindi: La, Do, Re, Mi, Sol. Queste due scale appaiono uguali, infatti anche la ditteggiatura è la stessa, però c'è da precisare che la tonica non è la stessa. Quindi se vogliamo ottenere la scala in un'altra tonalità, dobbiamo spostarla in un modo diverso, in quanto le toniche non sono nella stessa posizione. Nei nostri download in homepage proponiamo un pdf da scaricare e una serie di esercizi basati sulla scala pentatonica.
I file sono volutamente scritto in pdf affinchè possiate stamparlo e portarlo con voi. Per cambiare tonalità basta scorrere sulla tastiera al tasto desiderato mantenendo la stessa diteggiatura.
La scala pentatonica è molto usata nell'improvvisazione blues e rock, può essere adattata ai diversi stili musicali adattandone la velocità e lo stile di esecuzione. Ne esistono altre di scale pentatoniche che saranno presto messe qui sul sito.


Autore : Tiziano

Social Share

Consiglialo su Google!


corso-chitarra.com
on Google+